Questo progetto è stato realizzato come progetto di Tesi Magistrale in collaborazione con una co-tesista.

La tesi ha lo scopo di provare a comprendere e sistematizzare la complessità intrinseca alla progettazione e alla realizzazione di un grande evento, orientando l’attenzione, soprattutto, verso la campagna di comunicazione. Il nostro caso prende in analisi Expo Milano 2015.

Partendo da un’analisi della classificazione dei tipi diversi di eventi esistenti, abbiamo constatato che quella più idonea al nostro caso è la classificazione di Roche e che un evento come l’Esposizione Universale si identifica come un Mega Evento. In seguito abbiamo studiato gli eventi come strumento di marketing territoriale, la relazione tra architettura ed eventi, per poi procedere e concentrarci sulle Esposizioni Universali: cosa sono, il processo storico che ha portato alla creazione di questi eventi e del BIE, una breve schedatura delle Esposizioni passate, la definizione di Expo come evento epifanico ed emozionale per arrivare infine a Expo Milano 2015. Di quest’ultima esposizione vengono analizzate tutte le caratteristiche partendo dalla vittoria della città di Milano nella gara per l’assegnazione della città ospitante, all’individuazione dell’eredità che l’evento ha lasciato alla città.  L’aspetto che però ci interessava maggiormente era appunto la campagna di comunicazione che si realizza per un evento di questa portata. La tesi si conclude con quattro progetti di infografica.

Infografica rappresentante il Sito Espositivo di Expo Milano 2015 e la sua suddivisione

Infografica rappresentante il Sito Espositivo di Expo Milano 2015 e la sua suddivisione

Infografica rappresentante l'utilizzo dei mezzi di comunicazione nelle diverse epoche

Infografica rappresentante l’utilizzo dei mezzi di comunicazione nelle diverse epoche

Nell’infografica precedente l’obiettivo è quello di mettere in relazione gli strumenti comunicativi presenti nelle varie epoche in cui si sono svolte le Esposizioni Universali con il numero di spettatori che si sono recati all’evento: in alcuni casi è molto più efficace una comunicazione più semplice e lineare piuttosto che una comunicazione ampia che si espande su numerosi canali.

Infografica principale: rappresenta tutte le attività di comunicazione realizzate per pubblicizzare l'Expo di Milano sia dall'nte principale (Expo 2015 S.p.a) che dagli enti partner e sponsor

Infografica principale: rappresenta tutte le attività di comunicazione realizzate per pubblicizzare l’Expo di Milano sia dall’ente principale (Expo 2015 S.p.a) che dagli enti partner e sponsor

Infine, dopo aver realizzato un questionario su internet anonimo, abbiamo realizzato un’infografica che rappresenta quanto le persone conoscessero a proposito dell’evento (in seguito alla vasta attività di pubblicità) nei mesi precedenti all’inizio.

Infografica legata al questionario

Infografica legata al questionario

*Alcuni dati potrebbero essere imprecisi in quanto la tesi è stata discussa a Marzo 2015 e perciò preparata nei mesi precedenti.